Minacce al Consigliere dell’opposizione. Solidarietà dal PD leccese

COPERTINO- Una pagina di politica un pò’ amara quella che ha visto protagonista il Consigliere di minoranza di Copertino Vincenzo Nobile, vittima di atti intimidatori. Minacce ricevute in strada da un esponente candidato nella lista del primo cittadino in carica Sandrina Schito e tuttora attivo nelle file del partito.

Sono stato avvicinato alle spalle– spiega il consigliere- e sono subito subentrate le minacce. Il soggetto in questione , che milita nelle file dell’UDC, ha poi dichiarato di aver agito così altre volte nei confronti di altri esponenti politici di Copertino. Le minacce non erano rivolte solo a me ma anche alla capogruppo. Era solo un avvertimento perché ha anche dichiarato che sarebbe poi passato ai fatti, bussando direttamente alla mia porta“.

Non si è fatta attendere in questi giorni  successivi alla vicenda, risalente alla sera del 26 luglio scorso, la solidarietà del PD leccese che in tema di libertà d’espressione non scende a compromessi facendo appello alla giustizia:

La libertà è il nostro vessillo– spiega in conferenza il Segretario Provinciale PD Salvatore Piconesenon possiamo chiudere gli occhi davanti a vicende di cattiva politica come questa. Porteremo la vicenda in Prefettura.”

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*