Fiamme a Porto Badisco: 10 ettari di terreno bruciati, difficoltà e rallentamenti nei soccorsi

PORTO BADISCO- Un ennesimo incendio è scoppiato in tarda mattinata nella pineta di Porto Badisco nei pressi di Santa Cesarea Terme. Le fiamme si sono pericolosamente estese sfiorando la zona residenziale e alcune delle strutture turistico-ricettive della zona.

E’ stata intanto evacuata per precauzione la “casa-villaggio Paradiso”. Dalle tre circa è iniziato l’intervento sul posto che ha visto coinvolte 30 unità operative tra volontari, tre squadre di vigili del fuoco, corpo forestale dello stato e ARIF. In loro soccorso sono inoltre intervenuti due canadair e un elicottero partito da Bari.

Ancora una volta il forte vento e la zona impervia hanno impedito lo spegnimento tempestivo di un rogo che ha devastato, secondo i dati forniti dalla protezione civile, ben 10 ettari di vegetazione. Altri 100, però, avrebbero corso il rischio.

Due le persone ad aver rischiato l’intossicazione e soccorse dai sanitari del 118 che avrebbero raggiunto la zona con molta difficoltà. Il fuoco è stato domato nel pomeriggio

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*