Street control, impennata di infrazioni nel mese di giugno

LECCE- Nel mese di giugno le infrazioni contestate attraverso il sistema elettronico dello Street control, ovvero la telecamera installata sull’auto della Polizia municipale, hanno registrato un’impennata rispetto ai mesi precedenti.
Sono sempre di più le autovetture trovate senza copertura assicurativa: salgono a 37 rispetto alle 27 di aprile e alle 23 di maggio. In questo caso il mezzo viene sequestrato ai fini della confisca. Sono quasi raddoppiate anche le infrazioni per sosta irregolare. Pugno duro per chi parcheggia in doppia fila o sosta sulle corsie preferenziali: in questo caso, nel solo mese di giugno le multe sono ben 469.

Insomma allo Street control non si scappa e dalla prossima settimana, ogni lunedì, setaccerà anche il centro storico. Occhio quindi alla sosta senza permessi. Arriva intanto anche il bilancio delle contestazioni per occupazione del suolo pubblico da parte di bar e ristoranti che devono rispettare il regolamento comunale. Negli ultimi 6 mesi gli agenti della sezione di Polizia Amministrativa hanno svolto una capillare attività di verifica della regolarità formale e sostanziale degli spazi attrezzati all’esterno in città.

Dal centro storico alla periferia ed il bilancio è di oltre cinquanta verbali per occupazione abusiva di suolo pubblico. Solo in alcuni casi i titolari delle attività sanzionate hanno provveduto a regolarizzare la situazione, ma questo non ha loro evitato di dover pagare la sanzione di 206,00€.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*