Dall’Udc ok a primarie di coalizione del centrosinista post Perrone

LECCE- In vista delle amministrative dell’anno prossimo, a Lecce, l’Udc per voce del Capogruppo a Palazzo Carafa Luigi Melica, e del segretario cittadino Carmelo Isola, sposa la proposta di individuare il candidato sindaco del centrosinistra, che si disputerà lo scettro del post Perrone, attraverso primarie di coalizione che coinvolgano tutte le forze di minoranza, dai centristi a Lecce Bene Comune.
L’UDC – dichiarano – raccoglie la proposta del consigliere regionale del PD Blasi di fare delle primarie del PD o, meglio ancora, di coalizione una piattaforma di idee per il cambiamento della città.

Dopo l’estate – continuano Melica e Isola – l’UDC cittadino organizzerà un’iniziativa pubblica per proporre alcune idee per Lecce il cui cambiamento è addirittura vitale per la comunità cittadina stante il fallimento totale delle due Giunte Perrone. Pertanto, se saranno primarie di coalizione l’UDC, sin da ora, incoraggia chi, meglio di tutti tra gli amici delle minoranze che siedono a Palazzo Carafa incarna il lavoro svolto a scendere in campo, altrimenti l’UDC stesso – concludono – potrebbe farlo con un proprio candidato proprio per non svilire l’operato svolto nel corso degli questi anni.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*