Nasce la “Fondazione Vittorio Aymone”, è dedicata ai giovani avvocati

LECCE-  Formare i giovani avvocati e insegnare il mestiere alle nuove leve. Per questi motivi è nata la Fondazione”Vittorio Aymone” noto penalista leccese venuto a mancare pochi anni fa. Inaugurata nell’aula magna della Corte d’Appello di Lecce, la fondazione è stata fortemente voluta dalla famiglia, e il Consiglio dell’Ordine degli avvocati è stato lieto di impegnarsi anche per realizzare, tra l’altro, un desiderio espresso in vita dall’avvocato.
Durante la cerimonia – alla quale hanno preso parte il presidente della Corte d’Appello Marcello Dell’Anna, il procuratore generale Antonio Maruccia, il rettore dell’Università del Salento Vincenzo Zara e il professore Luigi Melica, è intervenuto anche il professore ordinario di diritto processuale penale presso l’Università La Sapienza di Roma, Glauco Giostra, che ha tenuto una lectio magistralis sul tema “Mass media e giustizia penale”.

In memoria poi di Vittorio Aymone sono intervenuti gli avvocati Ernesto Sticchi Damiani e Luigi Covella, ricordandolo come “agonista del Foro, tra etica e diritto”. Un esempio di vita per aver tracciato con la sua professionalità un sentiero importante”, conclude l’Avv. Roberta Altavilla, Presidente dell’Ordine degli avvocati di Lecce.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*