Pensionato scrive alla Lorenzin e le manda la tessera sanitaria: “Farmaci tutti a pagamento”

TREPUZZI- “Non ho più bisogno della sua tessera sanitaria, perchè  ho deciso di non curare più le patologie da cui sono affetto da anni. La mia piccola pensione sociale non mi permette assolutamente l’acquisto di farmaci che il suo Servizio Sanitario fornisce non gratuitamente e che sono a pagamento.
Così un pensionato 80enne di Trepuzzi scrive al Ministro della Salute,On.Beatrice Lorenzin: allegando la sua Tessera Sanitaria. “Ormai,conclude- non ho più bisogno della sua tessera. Sono giunto ad un bivio: o sopravvivere giornalmente per le spese quotidiane di vitto e alloggio o comprare medicine  per la mia salute. Ecco,perche’ ho deciso di “rinviarle” la tessera sanitaria che a questo punto non mi è più di utilità”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*