Macculi lascia Fitto e Buccoliero il Pd, la visita di Alfano rastrella altri esponenti salentini

LECCE- Molti ipotizzano che i veri movimenti e traslochi possano avvenire successivamente al 5 giugno ma qualcosa inizia a muoversi. Dopo l’approdo del fido fittiano, Luigi Mazzei, ora è la volta dell’ex assessore provinciale e dell’ex consigliere regionale. La visita di Alfano mette in sicurezza non solo il Salento, e GALLIPOLI, ma anche Area Popolare con l’acquisizione dei due esponenti rispettivamente di centro destra e di centrosinistra.

Silvano Macculi lo si dava già per tintinnante rispetto alla fedeltà fittiana ma da sabato è ufficialmente nel partito del Ministro ed anche presente in un incontro pomeridiano di area. Già assessore nella giunta Gabellone ed anche candidato alle ultime elezioni regionali per Oltre, ora definitivamente lontano dall’eurodeputato.

Storia diversa per Antonio Buccoliero eletto consigliere regionale nell’Udeur di Mastella , poi passato con Fitto e nelle elezioni regionale del 2015 candidato nel Pd anche se non rieletto. Per lui si pensava ad una serie di incarichi regionali ma la legge non consentendolo lo ha fatto ritornare ed ora vice comandante dei carabinieri del Molise e dell’Abruzzo. Presente anche lui nell’incontro pomeridiano di Area Popolare a testimonianza che il suo gruppo abbia già traslocato dal Partito Democratico a quello di Alfano. Per Buccoliero si dovrà pensare ad una sua agibilità politica non potendo, da militare, militare ufficialmente in politica. Prossima candidatura o incarico ministeriale a Roma?

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*