Maltratta genitori per denaro: in manette 39enne

ARADEO-  Offese, umiliazioni fisiche e continue  richieste estorsive di denaro ai propri genitori. Episodi questi che sembra esser andati avanti per mesi,  o almeno fino a questa mattina. Con l’accusa di lesioni personali, rapina ed estorsione aggravate e continuate, è finito in manette Giuseppe Piccinno, 39enne di Aradeo. 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*