Pd, cambio al vertice. Emiliano passa il testimone a Lacarra

BARI- Cambio al vertice del Partito democratico pugliese. I democratici scelgono la persona che succederà a Michele Emiliano, nella guida del partito. Senza alcuna sorpresa sarà Marco Lacarra, barese, consigliere regionale, renziano ma con una lunga storia al fianco di Emiliano che, al tempo della sua esperienza da sindaco di Bari, lo volle come assessore. Lacarra è stato designato all’unanimità, inducendo Stefano Minerva ed Elena Gentile a ritirare le candidature che già avevano formalmente presentato. Il suo compito non sarà semplice visto che uno dei primi terreni di scontro tra il governatore e il premier, sui quali Lacarra dovrà misurarsi è la referendum costituzionale.

Renzi ne fa il banco di prova del governo, mobilitando tutto il partito dalle Alpi alla Sicilia, mentre Emiliano contesta alcuni punti dello stesso lasciando intendere che la sua mobilitazione sarà certamente minore. 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*