Consorzio di bonifica Arneo, operai senza stipendio in stato di agitazione

NARDO’- I dipendenti del consorzio di bonifica terra d“Arneo” di Nardò sono in stato d’agitazione. A proclamarlo sono stati i rappresentanti sindacali della Fai Cisl, Flai Cgil e Filbi Uil. Il motivo è l’assenza di stipendi dal mese di gennaio.
Nei giorni scorsi le organizzazioni sindacali hanno tenuto un incontro a bari con il Commissario Straordinario Unico e l’Assessore Regionale all’ Agricoltura.I punti salienti dell’incontro sono stati quelli inerenti l’avvio della stagione irrigua, la nuova legge di riordino dei Consorzi e la riduzione del costo del personale.

Per quanto concerne la necessità di ridurre gli stipendi, le organizzazioni sindacali ribadiscono che i costi dei consorzi non sono esclusivamente quelli del personale, ma l’insieme di quelli di funzionamento (come energia elettrica, costo dell’acqua, ecc.) per cui sarebbe opportuno prevedere una riduzione dei costi in maniera più organica e non puntando il dito solo sui dipendenti. Nei prossimi giorni si valuterà costantemente l’evolversi della situazione, alla luce di quanto assicurato dal Commissario e dall’Assessore.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*