Trasferta con insulti e danneggiamenti, derby amaro per la BCC Volley Leverano

LEVERANO- Insulti in trasferta, danneggiamenti e infine la scorta per un tratto del viaggio di ritorno. Sabato pomeriggio da dimenticare per la BCC Volley Leverano , impegnata a Gioia del Colle, per disputare il derby della penultima giornata del girone C di B1 .

Dopo aver parcheggiato il pulmino fuori dal palazzetto, così come richiesto dalla dirigenza dei padroni di casa, la squadra leveranese è stata accolta in campo dagli ultrà del Real Volley Gioia con insulti e frecciatine. Ma non finisce qui. Questo clima teso si è presto esteso anche fuori: il pulmino della BCC Volley Leverano è stato seriamente danneggiato. Ignoti hanno infatti rotto il lunetto posteriore e rigato gli sportelli laterali.

“Un episodio grave, che ci rammarica -afferma il coach Andrea Zecca, ricordando come tra ambedue le squadre non si sia mai vissuto un clima così sereno. “In questo sport, di solito pulito e corretto, non ci dovrebbero essere simili episodi di violenza -conclude- Ora abbiamo provveduto a sporgere denuncia contro ignoti”.

Nel frattempo, la società Real Volley Gioia, attraverso un comunicato stampa, ha preso le distanze dall’accaduto, esprimendo “la propria solidarietà alla BCC Volley Leverano.

E.P.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*