Anziana cade in casa, salvata dalla polizia

LECCE- Un’anziana donna ha un mancamento e cade in casa, mentre è sola.  Un vicino sente le grida di aiuto e chiama la Polizia che la libera.  È successo nel pomeriggio di ieri, a Lecce. Gli agenti hanno scavalcato il cancello di recinzione, accedendo così nell’abitazione. La porta era socchiusa e i poliziotti, appena entrati, hanno trovato la novantenne riversa per terra, svestita ed in stato confusionale, incapace di muoversi e che continuava ripetutamente a chiedere aiuto. Chiamati i soccorsi, è immediatamente arrivata un’ambulanza del 118.

La signora ha raccontato di aver sentito suonare il citofono, ma di aver avuto un mancamento e di essere caduta.  Affidata alle cure del figlio, ora sta bene. 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*