Corigliano, l’appello del Sindaco a Emiliano: “Non aprire la discarica sulla falda”

CORIGLIANO D’OTRANTO-  Una lettera aperta al “Sindaco di Puglia” Michele Emiliano da parte del sindaco di Corigliano d’Otranto, Dina Manti: “Ti rivolgo un appello accorato – scrive il primo cittadino – affinché si intraprenda un percorso virtuoso tale da escludere il sito di Corigliano dal sistema impiantistico a servizio del territorio salentino. Il nostro No alla discarica non è un NO demagogico ma sempre accuratamente motivato in ogni circostanza: nelle aule dei Tribunali, negli atti deliberativi, nelle conferenze di servizio. L’Acquedotto Pugliese – ha aggiunto – ha poi reso noto che il 30 per cento dell’acqua che bevono i salentini proviene dalla falda di Corigliano (che si trova sotto il sito dove è stata realizzata la discarica di servizio)”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*