Rocambolesco inseguimento tra le vie della città, latitante in manette

TARANTO- Era ricercato dal novembre scorso in quanto deve scontare una condanna definitiva a oltre cinque anni di reclusione per estorsione. I carabinieri hanno arrestato dopo un rocambolesco inseguimento Vincenzo Sciancalepore, 45enne, già sottoposto alla sorveglianza speciale. Indossava un casco integrale e guidava una moto ‘Yamaha Fazer 600’. Alla vista dei militari, nella borgata di Talsano, è fuggito e dopo aver impattato con il motociclo contro un marciapiede, è caduto.
Si è rialzato e ha proseguito la fuga a piedi ma è stato raggiunto e immobilizzato. Sotto il giubbotto nascondeva una pistola a tamburo calibro 357 magnum con matricola cancellata, pronta per l’uso, e una carica di sei cartucce, mentre all’interno della tasca sono state rinvenute ulteriori tre munizioni dello stesso calibro. Il 45enne, dopo essere stato medicato presso il pronto soccorso dell’ospedale Santissima Annunziata, è stato condotto in carcere. E’ accusato di detenzione e porto di pistola clandestina e munizioni.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*