Detto, fatto: la Commissione Annona “va al mercato” coperto e ascolta gli operatori

LECCE- Cinque giorni fa abbiamo raccolto le lamentele degli operatori del marcato coperto. Un tempo un’istituzione a Lecce, oggi fa i conti con la concorrenza di giganti commerciali e con diversi problemi da risolvere, che richiedono solo un po’ d’impegno da parte dell’amministrazione  comunale. La presidente della Commissione Annona, Giordana Guerrieri, aveva subito convocato una commissione itinerante, perché i consiglieri potessero ascoltare dalla viva voce dei commercianti quel che non va. Mancano le telecamere di videosorveglianza contro i furti notturni, e porte sono rotte, vanno rimossi i banchi ormai vuoti creando al loro posto, ad esempio con fioriere e panchine, punti in cui i clienti possono sedere. Rendere quella che era la “chiazza cuperta” più accogliente, migliorare le loro condizioni di lavoro per poter competere anche con la grande distribuzione. Ora l’incontro con la commissione, come promesso, è avvenuto.

Gli operatori chiedono anche di ripristinare il servizio navetta che, un tempo, dal centro di lecce portava i clienti qui. Già per la prossima settimana è stata convocata una commissione congiunta annona e lavori pubblici, alla quale è stato invitato anche l’assessore all’ambiente Andrea Guido, poiché gli operatori lamentano anche problemi legati alla pulizia generale della struttura e alla mancanza di cestini o bidoncini per i rifiuti. Martedì si deciderà il da farsi e si daranno le prime riposte concrete.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*