Casertana-Lecce: la Corte Federale di Appello conferma l’1-1

LECCE-  La notizia che i tifosi leccesi si aspettavano è arrivata. Anche la Corte Federale d’appello della Federcalcio ha respinto il ricorso della Casertana che chiedeva la vittoria a tavolino per 3-0 ai danni del Lecce. La vicenda riguarda l’impiego del collaboratore del Lecce Giovanni Fasano come guardalinee nella partita del 30 gennaio scorso sul campo della casertana quando l’infortunio di un guradalinee costrinse l’arbitro ad “affidarsi” a due rappresentanti delle società. I giudici hanno omologato l’1-1 maturato sul campo. Pertanto, la classifica vede Lecce e Casertana appaiate al secondo posto a un punto dalla capolista Benevento. Trionfa la linea difensiva dell’avvocato Saverio Sticchi Damiani, presidente onorario del Lecce, e dell’avvocato Domenico Zinnari

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*