Megadiscarica abusiva interrata: sigilli a officina di autoriparatore

SAN DONATO- Sigilli in un’officina di un autoriparatore. I carabinieri del Noe di Lecce, al termine di indagini delegate dalla Procura della Repubblica, hanno sottoposto a sequestro preventivo d’urgenza una vasca interrata di circa 60 mq all’interno della quale era stato realizzata una discarica abusiva di rifiuti speciali pericolosi e non.Si tratta di  soluzioni acquose ed oleose prodotte dalle operazioni di lavaggio, pulizia e sgrassaggio dei pezzi meccanici, rifiuti in ferro, in legno ed in plastica parzialmente interrati. Sequestrato anche  un deposito incontrollato di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi costituiti da bombole di gas, carcasse di frigoriferi privi delle componenti elettriche ed un ulteriore contenitore in plastica pieno di rifiuti non identificabili perchè parzialmente combusti. 

Al termine del controllo il proprietario dell’area e l’autoriparatore che, tra l’altro svolgeva l’attività abusivamente, sono stati deferiti, in stato di libertà.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*