Sorpreso in casa dal proprietario, ladro si lancia dal balcone e si frattura una costola

MARTANO- È stato sorpreso in casa dal proprietario a rovistare nei cassetti, e per fuggire si è gettato giù dal balcone. Se l’è cavata con una costola fratturata Giuseppe Turi, 44 anni di Martano, ma ha rischiato la vita. L’episodio sabato pomeriggio in un appartamento di Martano. Turi era entrato, aveva fatto appena in tempo a mettere in tasca un orologio e a metter tutto a soqquadro, quando si è trovato faccia a faccia con il proprietario, rientrato perché insospettito dalle luci accese. Il ladro si è lanciato dal balcone ed è finito rovinosamente sulla rampa del seminterrato.

Per soccorrerlo è intervenuto il 118. L’uomo è stato portato in ospedale e poi arrestato dai carabinieri per furto aggravato. Guarirà in 35 giorni

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*