Sgm, Anac conferma l’incarico per Frasca

LECCE- Mino Frasca difende il suo reincarico alla presidenza di SGM per mezzo di un’interpretazione fatta da Anac nel giugno 2013, successivamente all’entrata in vigore della legge 39 dello stesso anno. Secondo alcune interpretazioni il testo dell’anti corruzione era legato ad un chiarimento rispetto all’allora entrata in vigore della legge. Altre interpretazioni di fatto non fanno che tale posizione dell’Anac possa essere proiettata nei casi successivi come quello in essere.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*