Tartufi a ruba, nei guai due salentini

ORIA- In trasferta a Oria per rubare tartufi bianchi. A finire nei guai, Giuseppe Lolli e Stefano Donno, di 56 e 30 anni, di Corigliano d’Otranto.

I due sono stati sorpresi dai carabinieri in una campagna di un’azienda oritana, mentre erano intenti a raccogliere i fughi pregiati. 600 grammi per l’esattezza. Per i due è così scattato l’arresto

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*