Avvocati in protesta, contro “scippo” Corte d’Appello chiedono incontro al Prefetto

LECCE- Dialogo con il prefetto di Lecce e stato di agitazione da portare avanti, ma senza scioperi. È la linea decisa dagli avvocati leccesi contro l’accorpamento della Corte d’Appello di Lecce con quella di Bari e per affrontare gli altri problemi della giustizia locale. Riunione oggi nell’aula magna del Tribunale di viale De Pietro. Approvata all’unanimità la mozione presentata, che prevede di convocare un’assemblea specifica sulla questione della nuova geografia giudiziaria.

In questa battaglia – ha dichiarato il presidente dell’Ordine Raffaele Fatano – dovremmo avere accanto a noi oltre che gli Ordini di Brindisi e Taranto anche gli Uffici Giudiziari dei tre tribunali, gli enti locali, i rappresentanti politici operanti sul territorio e gli organi d’informazione”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*