Alloggi Erp centro storico risultano ancora in vendita, caso in Commissione

LECCE- Approderà domani in commissione bilancio, a Palazzo Carafa, la faccenda della vendita degli alloggi Erp del centro storico non inseriti nella lista che ha ricevuto l’approvazione da parte della giunta regionale. “Procedura di alienazione sospesa”, aveva annunciato, qualche giorno fa, l’assessore alla Casa Attilio Monosi.
“Vogliamo sapere se è un reale dietrofront oppure il ripensamento è solo di facciata”, dice il consigliere comunale Antonio Rotundo. La Giunta Comunale, infatti, il 22 dicembre scorso, nel Documento Unico di programmazione (DUP), ha ribadito la vendita degli alloggi di via Bombarde, via M. Basseo, Vico del Sol, via Ferrante d’Aragona, via Giravolte, Corte dei Carretti, Corte dei Mesagnesi, Corte dei Morosini.

Il Pd proporrà nelle prossime ore di stralciare dall’elenco della vendita gli immobili in questione affinché sianoassegnati alle famiglie che ne hanno diritto. “Aver sottratto, infatti, da circa due anni alloggi destinati all’emergenza abitativa – ribadisce Rotundo – tenendoli vuoti al fine di poterli vendere è stata una operazione politicamente scellerata e socialmente iniqua”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*