Caturano c’è: buona la prima. Papini sfebbrato, Legittimo in differenziato

ACAYA –  Salvatore Caturano c’è: il neo-arrivato in casa salentina e tanto atteso attaccante ex Ascoli si è già allenato con i nuovi compagni di squadra. Nella giornata di oggi la comitiva giallorossa, allenata da Piero Braglia e dal vice Mauro Isetto, ha svolto una doppia seduta di allenamento all’Acaya Golf Club per continuare la preparazione in vista del prossimo turno di campionato che vedrà Lepore e soci ospiti della Lupa Castelli Romani a Rieti. Match, diretto da Vesprini di Macerata, con fischio d’inizio alle ore 15:00 e valido per la 17esima giornata d’andata del girone C.

IL CAPITANO CÈ – Il tecnico di Grosseto, 60 anni, ha fatto lavorare la sua squadra sul piano fisico, atletico e tattico, potendo contare su tutta la squadra ad eccezione del solo difensore di Matteo Legittimo (l’ex Crotone che ha svolto lavoro differenziato). A completa disposizione del mister ex Pisa è tornato, invece, capitan Romeo Papini, che si è ripreso dallo stato influenzale che lo aveva tenuto a riposo negli ultimi due giorni. Per domani è in programma un altro doppio allenamento per la comitiva salentina, con la squadra che si allenerà di mattina a Martignano e nel pomeriggio ad Acaya, sempre e rigorosamente a porte chiuse.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*