Fine anno di spaccio e manette: un arresto ad Alliste

ALLISTE- In casa con la droga. E’ finito in manette Gianluca Santo De  Vitis, 26enne di Alliste, già noto. Durante una perquisizione domiciliare da parte dei militari, il giovane ha  consegnato  spontaneamente un involucro contenente 8 grammi di Marijuana. Ma se pensava di potersela cavare in questo modo, si sbagliava.Andando avanti con i controlli, in cucina, sul tavolo, sono stati trovati due nastri isolanti di colore nero; un grinder usato per tritare solitamente la sostanza stupefacente e vari ritagli di cellophane di colore bianco a forma circolare utilizzati per confezionare lo stupefacente. Sul divano, invece, è stato rinvenuto un bilancino di precisione, mentre nell’auto parcheggiata in garage è stata trovata una busta in cellophane con  345 gr.  di  marijuana. Il tutto è stato posto sotto sequestro, mentre per il 26enne sonio scattate le manette

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*