Bimbo di cinque anni colpito da meningite: è in coma

LECCE-  Lotta tra la vita e la morte il bimbo di 5 anni colpito da una gravissima forma di meningite e arrivato nel Vito Fazzi di Lecce domenica notte in condizioni disperate. E’ in coma, nel reparto di Rianimazione, monitorato minuto dopo minuto. Una tragedia che ha colpito una famiglia leccese in questi giorni di festa. Una banale otite che è degenerata nel giro di qualche giorno. La febbre alta, poi le convulsioni.

Domenica notte i genitori hanno messo in auto il piccolo ed hanno raggiunto il Fazzi. Qui i medici hanno compreso subito la gravità della situazione e ne hanno disposto il ricovero in rianimazione. I medici stanno cercando di salvargli la vita.

Il bimbo sarebbe stato colpito da una meningite da streptococco pneumonia. Una forma fulminante ma non contagiosa. Un germe che fa paura, che può diventare estremamente aggressivo se le difese immunitarie che trova sono basse e non sono in grado di contrastarlo. Ore di ansia e la speranza che il piccolo possa farcela.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*