Sporcizia e marciapiedi rotti, la denuncia dalla centralissima via Reale

LECCE-  La denuncia arriva da un gruppo di residenti che puntano il dito contro l’amministrazione comunale. Siamo in via Reale, la strada parallela al viale dell’Università, dunque in pieno centro. Spazzatura, di certo lasciata da cittadini che non rispettano le regole della raccolta differenziata dei rifiuti; marciapiedi rotti, che rendono pericoloso camminarci.Una campana per la raccolta del vetro, che in molti hanno chiesto più volte di spostare in fondo alla strada, dove non abita nessuno, poiché diventa punto preferito per l’abbandono incontrollato dei sacchetti dell’immondizia, per i bisogni dei cani e anche per i topi, che -ci dicono due residenti- ci siamo ritrovati anche in casa.

Per questo rivolgono un appello agli assessori Messuti e Guido: “Ora c’è grande attenzione per le periferie, ma si sta dimenticando una parte centrale della città, che è una vetrina per l’intero capoluogo”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*