La battaglia per salvare l’ospedale di Copertino: “Fondamentale per le esigenze del territorio”

QuattroStelle

COPERTINO- La Regione Puglia avvia la ricognizione degli ospedali, preparando la grande manovra di riorganizzazione, che vedrebbe alcuni nosocomi perire. Tra questi c’è quello di Copertino, ma il sindaco proprio non ci sta. Sandrina Schito rivendica, dati alla mano, la centralità del San Giuseppe da Copertino che, ad esempio, come numero di parti, è secondo solo al Vito Fazzi di Lecce.
La struttura, dopo le chiusure di Nardò, Campi Salentina e San Pietro Vernotico, è fondamentale per l’intero territorio. Risponde alle esigenze di un larghissimo bacino di utenza, servendo, di fatto, tutto l’arco ionico del salento leccese.

 
Abitare Pesolino

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*