Una petizione per dedicare a Carmelo Bene un luogo più “degno” del Foro Boario

LECCE- Promossa una petizione da presentare al sindaco di Lecce per modificare l’intestazione dell’ex Foro boario a Carmelo Bene, per dedicare al maestro “un luogo più degno e centrale, adeguato alla rilevanza del suo genio”.

“Uno dei più anonimi e periferici slarghi della città di Lecce, è intitolato ad uno dei più grandi autori, nel pieno senso della parola, cui il nostro territorio abbia dato i natali –scrivono i promotori della petizione, il cui primo firmatario è Alessandro Presicce dell’Adoc– Ci riferiamo all’ex Foro Boario, un tempo luogo delle fiere bovine, oggi area destinata a parcheggio di interscambio, denominato Piazzale Carmelo Bene.

L’intitolazione a Carmelo Bene di uno dei non-luoghi della città, di un vuoto urbano residuato dalla demolizione del vecchio quartiere “Stalingrado” è una scelta irrispettosa non solo nei confronti del uomo e dell’artista, ma anche nei confronti del Patrimonio Culturale del Paese e della Città”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*