La litoranea come il mugello: ciclisti sfiorati dalle moto a tutta velocità

SANTA CESAREA TERME- Non le mandano a dire i ciclisti, con rimostranze – definiamole così – che abbiamo opportunamente coperto. Il punto è che è in gioco perfino l’incolumità di appassionati di mountain bike che vorrebbero godersi in sicurezza la loro passione per la bicicletta e per le escursioni nei tanti tratti incantevoli del nostro Salento.
Come il video – pubblicato su Fb – testimonia in maniera eloquente, destinatari delle espressioni colorite dei mountainbikers sono i centauri che con un misto di sfida e di noncuranza sfrecciano a tutta velocità talvolta arrivando a sfiorare i ciclisti.

Il video è stato girato da un ciclista e sta diventando virale. Il testo che accompagna i fotogrammi denuncia questa piaga: “Ogni maledetto sabato pomeriggio (ma anche domenica mattina dopo le 10:00) questo super eroe – scrive il ciclista riferito ai centauri – una volta arrivato al bar di Santa Cesarea, parcheggerà la sua moto, ordinerà del prosecco o una birra e con i suoi pari si vanterà di aver fatto il pelo al gruppo di ciclisti, poi riprenderà la sua moto e ripartirà verso nuove avventure”.

Le conclusioni sono ovvie – continua l’appassionato di mountainbike – come ovvio è quello che si potrebbe augurare ad un elemento del genere, il branco fa la forza ma è anche vero che non tutti i motociclisti sono come il nostro super eroe. Spero solo – conclude – che a causa di un suo errore non paghi qualcun altro.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*