Galatina, un ospedale abbandonato?

GALATINA- Oltre a quanto di noto già emerso nelle scorse settimane, dall’assenza di luce e dell’aria condizionata, l’invasione delle api nei reparti, fino alla foto scattata in una sala operatoria in cui si vede un cellulare che illumina l’intervento, una provocazione, sicuramente, per sottolineare come la lampada  sia rotta ormai da anni, ecco  nuove foto denuncia che immortalano uno dei reparti dell’Ospedale Santa Caterina Novella di Galatina: quello di Gastroenterologia ed Endoscopia digestiva.

Il reparto sembra essere abbandonato a se stesso. Sporcizia, polvere, resti di carte e lattine lasciate sui termosifoni, come se non si pulisse da tempo.

Sulle scale polvere e cicche di sigarette. Umidità ben visibile sulle pareti da cui cadono pezzi di intonaco. Per non parlare dei fili di alcuni contatori ben in vista, senza la dovuta protezione. E poi ancora le tapparelle rotte, come gli interruttori della corrente elettrica.

Eppure qui, ogni giorno, arrivano decine di pazienti. Siamo in un ospedale che dovrebbe, al contrario, essere un ambiente assolutamente pulito e asettico. Ma le immagini parlano chiaro.

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*