Terrore nella notte a Squinzano, auto crivellata di colpi

SQUINZANO–Quattro colpi di pistola contro un’auto nella notte a Squinzano. Un attentato notturno, alle due, dopo che qualcuno aveva suonato alla porta della proprietaria dell’auto, una Pegeaut 206 parcheggiata davanti casa, sulla via per Cellino.

La donna, di 40 anni, si è svegliata, è uscita per strada, non ha visto nessuno. Ha pensato ad uno scherzo, ed è tornata a dormire. Qualche minuto e i colpi di pistola sono risuonati nella notte, svegliando tutto il vicinato. Hanno raggiunto l’auto, bucando la carrozzeria e frantumando il lunotto posteriore.

Sola in casa, con i 5 figli, terrorizzata, la donna ha chiamato i carabinieri che sono arrivati dopo qualche minuto. Le indagini hanno accertato come l’auto sia intestata all’ex marito della 40enne, Maurizio Invidia, idraulico, già noto alle forze dell’ordine. È probabile che l’inquietante messaggio sia stato rivolto a lui, ma questo saranno le indagini a stabilirlo. I militari hanno trovato sul posto 4 bossoli e 3 ogive di una calibro 9 che sono stati sequestrati.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*