Rapina all’Eurospin, arrestato 36enne di Galatina

CURSI- La rapina, la fuga e l’inseguimento. Scene da film ieri sera a Cursi, dove verso le 20, tre banditi con passamontagna e guanti in lattice hanno fatto irruzione all’interno dell’Eurospin. Armati di pistola,  coltello e giravite, sono riusciti a farsi  consegnare i soldi presenti in cassa, circa 820 euro, per poi fuggire  a bordo di una Fiat Uno nera rubata.Ma se pensavano di farla franca, si sbagliavano. Il titolare ha deciso di inseguirli mettendosi alla guida del proprio furgone. Poco dopo lo schianto tra i due mezzi. I banditi hanno tentato la fuga a piedi, ma uno dei tre, Luigi Panico, 36enne di Galatina già noto,  è stato bloccato da alcuni passanti e dal proprietario dell’Eurospin. Immediato l”arrivo dei carabinieri che lo ha salvato da un imminente linciaggio.

Il 36enne è stato così arrestato per rapina aggravata in concorso. Sono in corso le ricerche per rintracciare gli altri due complici. La refurtiva nel frattempo è stata recuperata e l’auto  sottoposta a sequestro.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*