Il caso dei Marò domani davanti al Tribunale del mare

TARANTO- Domani ad Amburgo si aprirà una fase delicata nella vicenda dei due marò Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, arrestati per l’omicidio, nel febbraio 2012, du due pescatori indiani. I due fucilieri di marina spararono, in alto mare, scambiando i pescatori per pirati. Ora si apre il processo davanti al cosiddetto “Tribunale le del mare”, un tribunale di giustizia internazionale, che dovrà decidere sulla liberazione o la detenzione dei militari pugliesi durante l’arbitrato tra Italia e India.

Al momento, lo ricordiamo, il tarantino Latorre è a casa, in convalescenza dopo un intervento chirurgico; il commilitone barese Girone, invece, è a Nuova Delhi.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*