Papini: “C’è bisogno di una mentalità vincente anche fuori casa”

LECCE- Un Lecce vincente e in crescita. Il tecnico Asta non vede l’ora di poter lavorare con l’organico definitivo. Che non è quello attuale. Il mercato stravolgerà le attuali linee sulle quali sta lavorando l’allenatore giallorosso.
Il reparto riguardante i portieri sembra avere un indirizzo ormai ben preciso: Benassi titolare, Bleve vice. Benassi si è ripresentato al pubblico del Via del mare sfoderando un’ottima prestazione. Sarà lui il portiere titolare mentre Perucchini sta cercando altra sistemazione, ma deve soddisfare anche le richieste del Lecce.

In difesa, nei prossimi giorni dovrebbe arrivare l’esterno mancino Garofalo dal Novara. Si sta lavorando sugli ultimi dettagli con la società piemontese dopo aver trovato l’accordo con il calciatore. Il direttore sportivo Trinchera porterà in giallorosso anche Freddi centrale difensivo e non è tramontata l’ipotesi di rivestire di giallorosso Raffaele Schiavi, un affare che sembrava già fatto da giorni.

La linea difensiva è al momento completata da Beduschi, il quale ha saltato la prima di Coppa per squalifica, ma a Cesena ci sarà. Del reparto fanno parte pure Kalombo, il giovane Morello (anche per lui Asta ha speso parole di elogio) e Gigli che si è presentato nel migliore dei modi al pubblico leccese. E poi ancora Abruzzese e Vinetot, ma entrambi potrebbero lasciare il Lecce. Per Abruzzese ci sono pure richieste da parte della Pistoiese.

Le prime operazioni di mercato del direttore sportivo giallorosso hanno riguardato il settore di centrocampo dove sono stati confermati Papini e Salvi e ai quali si è aggiunto De Feudis. Papini, alla terza stagione nel Lecce, è anche il capitano della squadra giallorossa.

Del nuovo compagno di squadra ha dichiarato. Ma per il centrocampo Asta conterà su Sergiu Suciu, centrocampista di 25 anni rumeno (nelle immagini con la maglia del Torino). Suciu è un calciatore con caratteristiche offensive simili a quelle di Iocolano, che si è promesso al Lecce, ma la trattativa con il Bassano dovrebbe essere perfezionata
Nonostante la campagna trasferimenti il tecnico giallorosso non può perdere tempo e va avanti con il programma tattico. Ma non solo. Attraverso il modo di stare in campo l’allenatore del Lecce sta cercando di inculcare alla squadra una nuova mentalità.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*