Processo Boc: conferma condanna e sconti di pena

LECCE- Vicenda Boc, condanna anche in appello per gli imputati, ma con uno sconto di pena. Il processo è quello su presunti illeciti intorno all’erogazione degli incentivi relativi alla sottoscrizione dei Buoni obbligazionari comunali.
Sconto di pena per l’ex assessore Ennio De Leo e per l’ex dirigente del settore economico e finanziario Giuseppe Naccarelli, per i quali il reato di abuso d’ufficio è stato assorbito da quello di peculato. Prescrizione per due presunti episodi di falso contestati al secondo.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*