Lodo Leadri, 25 milioni di euro restano al Comune di Lecce

LECCE- Altra vittoria giudiziaria si è registrata con la riduzione di ipoteca con il provvedimento emesso dal giudice del Tribunale di Lecce (sezione Commerciale), Carolina Elia, che ha accolto il ricorso d’urgenza presentato dal Comune di Lecce, poi confermato parzialmente dal presidente della sezione commerciale, dottor Silvestrini.
Il Comune di Lecce è risultato vittorioso anche innanzi al Tar Lecce nel ricorso contro la Regione Puglia e la Leadri. Il giudice amministrativo ha dichiarato infatti l’obbligo della Regione di concludere il procedimento di erogazione del finanziamento aggiuntivo di circa 14 milioni di euro relativo al completamento della tangenziale Est. Ora si attende fiduciosi l’esito del giudice del Tribunale di Bari.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*