Regione Puglia, sbloccati i fondi Fesr 2007-2013: 709 milioni per la Puglia

BARI- La Commissione europea ha notificato all’Italia la ripresa dei pagamenti del Programma Operativo del Fondo europeo di sviluppo regionale 2007-2013 della Puglia interrotti nel 2014. Alcuni problemi nel sistema di controllo dei fondi aveva determinato l’interruzione dei pagamenti. Il POR FESR 2007-2013 della Puglia, che rientra nell’Obiettivo Convergenza insieme a Calabria, Campania e Sicilia, dispone di un budget complessivo di 5,2 miliardi di euro, di cui 2,6 miliardi a valere sul Fondo europeo di sviluppo regionale. A favore della Puglia saranno versati 709 milioni di euro. “E’ una bellissima notizia – ha dichiarato Emiliano – che conferisce un decisivo slancio all’impegno di spendere presto e bene le risorse comunitarie per raggiungere l’obiettivo del target del 31 dicembre 2015 e offre un significativo sollievo al bilancio regionale. Eravamo fiduciosi che l’intenso lavoro compiuto dalle strutture amministrative, dalla rete istituzionale delle rappresentanze del Governo e del Parlamento europeo conducesse ad un esito positivo dell’interlocuzione con la Commissione, e infatti così è stato”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*