Romina Power, una tartaruga contro lo scarico a mare

MANDURIA- Anche l’artista Romina Power dice No al progetto del depuratore Manduria/Sava...e lo fa con un gesto simbolico: ha liberato nel mare di Specchiarica, luogo in cui Regione Puglia e AqP avrebbero intenzione di far passare la condotta sottomarina, un esemplare di Caretta Caretta, curato nei giorni scorsi presso il Centro Recupero Fauna Selvatica di Calimera.

L’evento è stato organizzato dal presidente dell’associazione “Azzurro Ionio”, Francesco Di Lauro con, lo scopo di far conoscere l’importanza naturalistica del litorale jonico-salentino per la deposizione e quindi la riproduzione della specie “Caretta caretta”.

Romina Power nei giorni scorsi ha anche scritto al Presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, chiedendogli di “ fermare immediatamente lo sciagurato progetto di scarico nel mare di Specchiarica di acque di fogna senza alcuna depurazione e di cercare una soluzione che unisca la necessità di un sistema fognario efficiente al rispetto dell’ambiente e della volontà popolare”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*