Pulizia spiagge, partono gli interventi straordinari. Disagi a San Cataldo

SAN CATALDO- Affidato il servizio straordinario di pulizia degli arenili del litorale leccese. Lunedì mattina la ditta Almiverde s.r.l. da Torchiarolo, aggiudicataria dell’appalto, comincerà da Spiaggiabella e in poco più di una settimana, dovrebbe terminare tutti gli interventi, sia quelli meccanizzati, sia quelli manuali, in tutte le spiagge delle marine leccesi, da Torre Rinalda fino a San Cataldo inclusi.

La gara d’appalto, esperita in tempi record attraverso il nuovo sistema del Mercato Elettronico delle Pubbliche Amministrazioni (MEPA) in cui gli enti come il Comune possono  acquistare,  per valori inferiori alla soglia comunitaria,  i beni e servizi offerti direttamente online, è stata fortemente voluta dall’Assessore Andrea Guido per sopperire ai disagi causati dal ritardo con cui procede la più sostanziosa gara che prevede, invece, l’affidamento dello stesso servizio per i prossimi 4 anni con una base d’asta di 1 milione e 200 mila euro.

Intanto, giungono alcune lamentele per alcuni disservizi a San Cataldo: alcuni turisti lamentano la carenza di servizi igienici pubblici nella marina leccese. Il diurno e’ chiuso da tempo e i vandali hanno portato via anche i rubinetti.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*