Inchiesta case popolari, martedì saranno dissequestrati i pc di Monosi

LECCE- Mentre l’inchiesta sulle case popolari va avanti è stato disposto il dissequestro dei pc dell’ufficio e e del comune dell’Assessore al Bilancio Attilio Monosi. Il dissequestro è stato notificato in queste ore ed il 23 saranno riconsegnati entrambi.
Monosi è indagato nell’ambito dell’inchiesta della guardia di finanza e coordinata dai pm Antonio De Donno e Antonio Negro su una presunta assegnazione di case popolari con favoritismi e al di fuori dalle pubbliche graduatorie.

Insieme a Monosi sono indagati l’assessore al traffico Luca Pasqualini , il vice Presidente del Consiglio comunale Antonio Torricelli e Lillino Gorgoni, dirigente dell’Ufficio Patrimonio.

Monosi sarà ascoltato dalla Finanza la prossima settimana. Ieri è toccato a Lillino Gorgoni.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*