Roma, Us Lecce: da stamane Tesoro e Sticchi Damiani cercano accordo sul contratto preliminare

Ottica Salomi

ROMA- Fumata quasi bianca e vendita quasi confezionata tra Tesoro e la cordata creata dall’avvocato Sticchi Damiani. Nel suo studio si limano gli ultimi aspetti per la firma del contratto preliminare che diventerà definitivo quando il 30 giugno si materializzeranno i crediti vantati dalla società per livellare le differenze con i debiti. Un preliminare necessario per iniziare concretamente ogni azione per il prossimo campionato. Difatti tra oggi ed il 30 giugno, giorno che dovrà confermare la forbice di 600mila euro tra attività e passività, vi sono delle scadenze. Da gestire.

Il 20 sarà la data entro la quale assicurare gli aspetti strutturali ed organizzativi degli impianti, il 25 la presentazione di tutto l’aspetto contabile su pagamento compensi ed il 30 pagamento della tassa con domanda d’iscrizione e fideiussione per poter esser in possesso della licenza nazionale e partecipare al prossimo campionato.

Questi i motivi per cui Tesoro tre Giorni fa dette, alla cordata romana , i tempi ristretti per decidere l’acquisto e questo il motivo per cui l’avvocato Sticchi Damiani ha ha subito predisposto, per i suoi clienti, il contratto preventivo con le clausole di garanzie e poter subito avviare ogni procedura di gestione

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*