Emergenza Xylella: pronto il nuovo piano. È top secret ma conterrà tutte le norme

LECCE- Il nuovo piano, quello che deve seguire le norme indicate dall’unione europea, è pronto. E di certo c’è proprio questo. Che conterrà quelle norme. È il piano per contrastare l’emergenza Xylella fastidiosa, il batterio indicato come responsabile del disseccamento rapido degli ulivi. Perché venga varato, servono il decreto del Ministero e l’atto formale della Regione Puglia. Poi si metterà in atto.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*