Calimera, incendio davanti a casa della candidata: è mistero

CALIMERA –Potrebbe essere stato un corto circuito. I vigili del fuoco che nella notte hanno spento l’incendio di due auto in via De Gasperi, nel centro di Calimera, non hanno trovato nessun elemento che possa far pensare ad un atto doloso: contenitori con liquido infiammabile, o accendini.

Ma per escludere che si tratti, appunto, di un episodio volontario legato alla politica, i carabinieri di Calimera e Lecce stanno indagando. L’auto appartiene infatti al compagno di una candidata, Virginia Panese, di 25 anni, in lista per il candidato sindaco Francesca de Vito del Pd e figlia dell’ex primo cittadino di Calimera Francesco Panese. Lui è Luciano Marrocco, segretario cittadino dei Giovani Democratici di Carpignano Salentino.

La Golf andata a fuoco era parcheggiata proprio davanti all’abitazione della ragazza e le fiamme hanno coinvolto anche l’auto della madre, danneggiata nella parte posteriore e il portone del garage.

L’incendio alle tre del mattino. I vigili del fuoco sono arrivati subito. Tanta paura e il pensiero che corre, immediatamente, ai recenti atti intimidatori contro amministratori e candidati. Un episodio, tra l’altro, che segue solo di qualche ora, un altro incendio d’auto avvenuto in paese.  Ma i collegamenti e, appunto, la natura dell’incendio di via De Gasperi sono tutti da verificare.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*