Laricchia sulla sanità: “Liberiamo le Asl dalla politica mandando i soliti noti a casa”

LECCE- C’è un modo per mettere fuori dalle Asl la politica: per il Movimento 5 Stelle “basta mandare a casa i soliti noti” e fare dei concorsi pubblici veri per tutti i manager. Antonella Laricchia da Lecce lancia le sue proposte come le case casa della salute in ogni città grazie al recupero degli edifici già esistenti e non con la costruzione di altre “cattedrali nei deserti”. “Basta con la gestione illegittima della sanità- spiega – dal 1992 manca il piano aziendale necessario per il riordino e noi ci chiediamo quali logiche, se non quelle clientelari, siano state seguite sinora”.

La candidata del movimento, inoltre, insiste sul reddito di cittadinanza: “Non è un’utopia – dice – i soldi si ricavano con i tagli ai costi della politica e altri sprechi clientelari”.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*