Enel Brindisi in cerca della giusta cattiveria

BRINDISI- Brindisi – Avellino sarà un match tra due squadre che certamente non stanno vivendo un gran momento in campionato. Con le proporzioni del caso la squadra di coach Bucchi sembra stare un tantino meglio dei prossimi avversari che perdendo in casa il derby con Juve Caserta di fatto sono stati tagliati fuori dalla griglia play off. Il team salentino ha blindato da tempo la posizione in classifica e le due sconfitte consecutive con Capo d’Orlando e Roma hanno avuto riflesso soltanto sul miglioramento della posizione che fatta eccezione per clamorosi colpi di scena, dovrebbe essere ormai definita.

Il Brindisi dovrebbe chiudere al sesto posto. Ma al di là delle certezze offerte dalla classifica, coach Bucchi vuole ritrovare lo smalto che sembra essere smarrito nelle ultime settimane. Un problema di atteggiamento morbido con gli impegni di campionato in sostanza che non puo’ andare bene per una squadra come il Brindisi a cui la dirigenza e i tifosi chiedono di piu’. La sfida di lunedi sera contro l’Avellino sarà l’occasione per gettarsi alle spalle qualche critica che rischia di macchiare una buona stagione.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*