Tragedia nelle acque di Rivabella, sub muore dopo un malore

GALLIPOLI- Ha accusato un malore, l’amico che si era immerso con lui lo ha soccorso e portato a riva, ma all’arrivo dell’ambulanza il suo cuore aveva già smesso di battere. Un sub è deceduto a Gallipoli.

La tragedia in mare si è consumata nella prima mattinata a Rivabella. La vittima è Cosimo Stifani, 50 anni, di Neviano. I carabinieri della locale Compagnia stanno effettuando tutti i rilievi del caso. Il corpo è a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Di certo si sa che i due amici, a bordo di una piccola barca, avevano raggiunto il largo e poi si erano tuffati per pescare. Ad accorgersi che uno dei due fosse in difficoltà è stato un passante che passeggiava lungo la costa e che ha urlato per richiamare l’attenzione dell’altro, che ha subito raggiunto l’amico riportandolo a riva.

L’intervento del 118 è stato purtroppo inutile, il 50enne non respirava più.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*