Contadino travolto dalla motozappa perde una gamba, a salvarlo il suo cane

CASALABATE –E’ stata una mattinata tragica nelle campagne di Casalabate. Un contadino di 67 anni di Squinzano che lavorava in un terreno recintato è stato travolto dalla motozappa. Le lame gli hanno tranciato una gamba. All’arrivo dei vigili del fuoco, l’altra era ancora incastrata. Ci sono voluti diversi minuti prima che l’uomo fosse liberato e portato in ambulanza in ospedale dove è ricoverato.

Un incidente drammatico, pochi minuti prima delle otto, mentre l’uomo stava lavorando, maneggiando il mezzo agricolo, come avrà fatto certamente tante volte. Un malfunzionamento della motozappa, o una fatalità questa volta però ha causato conseguenze drammatiche. A salvare la vita dell’agricoltore è stato probabilmente il suo cane. Un piccolo meticcio che l’uomo si era portato dietro e che è riuscito, mentre il padrone era sanguinante e impossibilitato a muoversi, a spingersi sino alla strada e ad abbaiare, richiamando l’attenzione di una donna.

È stata lei ad allertare i soccorsi dopo aver raggiunto il posto dove l’incidente era avvenuto ed evitare una morte per dissanguamento, aiutata da un carabiniere che si trovava nei paraggi. Gravissime le lesioni riportate dalla vittima, in prognosi riservata. Sul posto sono arrivati i carabinieri che ora dovranno indagare e capire se si tratti di un incidente sul lavoro e come tutto sia potuto succedere.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*