Un gol contro il razzismo: torna nell’ex Opis “Calcio senza confini”

Ottica Salomi

LECCE- Lo sport unisce e in Italia è il calcio a fare da collante più di ogni altro.Lecce è incontro di mille culture e colori. Per questo l’associazione culturale Bfake, insieme alla Asl, ripropone con successo la manifestazione “Calcio senza confini”, torneo di calcio a 9 che vede in campo, da questa settimana sino a fino giugno, squadre composte da migranti, leccesi, associazioni…L’obiettivo è segnare gol contro il razzismo e, ovviamente, vincere la sfida. in tutti i sensi. La Asl è partner fondamentale, perché mette a disposizione gli spazi dell’ex Opis.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*