Parte da Lecce la campagna della Cisl “Per un fisco più equo”

LECCE- “Dopo sette anni di crisi, servono risposte certe, immediate e concrete. Il rischio è alimentare il conflitto sociale che è già a livelli di guardia. La crescita deve ripartire”. I tempi della politica non sono compatibili con l’aumento dei disoccupati, dei giovani esclusi dal lavoro, dei nuovi poveri. Per questi motivi la Cisl ritiene necessario il rafforzamento dei redditi dei lavoratori e dei pensionati e la ripresa dei consumi e della crescita. Il suo contributo parte da un progetto di legge di iniziativa popolare che spinga il Governo ad adottare una riforma del sistema fiscale ed una controriforma della previdenza. Anche la Cisl di Lecce si è mobilitata e la campagna nazionale coinvolgerà in maniera capillare il territorio della provincia .

 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*