Il Lecce è quarto in classifica, giochi riaperti

Ottica Salomi

LECCE- Il Foggia vince a Matera e rallenta la fuga in classifica dei lucani. I dauni compattano nuovamente la classifica in ottica play off e consegnano alla vittoria del Lecce contro il Benevento, un significato ancor piu’ importante di quello che poteva ugualmente essere. La squadra di Bollini occupa oggi la quarta posizione a braccetto con il Matera a tre sole lunghezze dalla Juve Stabia che invece continua a sostare sul gradino piu’ basso del podio. Giochi dunque riaperti a cinque giornate dal termine della regular season con un occhi puntato sulla Casertana che inseguitrice ad un punto di distanza deve recuperare una partita. Occorre pero’ restare realisti e concentrati in casa Lecce il cui rendimento necessità di continuità per godere della giusta serenità. In dieci match con Bollini sulla panchina giallorossa, il Lecce ha infilato sei vittorie e quattro sconfitte. Il tecnico ha dato prova della sua capacità tattica nel match con il Benevento, chiamato a ridisegnare la formazione per le troppe assenze, Bollini ha messo in campo una squadra che ha espresso un sistema di gioco capace di disorientare l’avversario, certamente di spessore, e di fare dei giovani il punto di forza.

Sarà dunque una Pasqua serena per il Lecce che si gode un momento favorevole grazie anche e soprattutto da questo gol di Papini. Il centrocampista si sta rivelando sempre piu’ determinante nello scacchiere tattico giallorosso per qualità e quantità. Piccola curiosità legata all’episodio del gol. La punizione stava per essere calciata proprio da Papini quando Herrera lo ha invitato a guadagnare il centro dell’area perchè è lì che lo avrebbe servito . Cosi’ è stato. Suggerimento giusto quanto profetico. 

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*